Università di Roma "Tor Vergata"
Il gruppo di Ingegneria Sanitaria-Ambientale del Dipartimento di Ingegneria Civile è impegnato nello studio dell'applicazione dei processi di carbonatazione come opzione per la cattura e lo stoccaggio di anidride carbonica (CCS). In particolare, il nostro gruppo ha acquisito negli ultimi anni una considerevole esperienza nel campo della carbonatazione di residui industriali, come ceneri di fondo e volanti da impianti di incenerimento e scorie di acciaieria.  Questo processo consente da un lato di ridurre le emissioni di anidiride carbonica emesse da specifici settori industriali e d'altra parte di trattare i residui industriali, consentendo di migliorarne il comportamento ambientale nell'ottica di un loro riutilizzo o di un più agevole smaltimento. 
Attualmente, il gruppo è coinvolto in un progetto europeo LIFE+, finalizzato alla separazione e stoccaggio della CO2 da biogas da discarica, e in un progetto nazionale supportato da Enea, mirato a valutare la fattibilità della carbonatazione di minerali e residui industriali come opzione CCS. In questi progetti, sono in corso collaborazione con diversi gruppi di ricerca nazionali ed internazionali (ETH-Politecnico Federale Svizzero di Zurigo, BOKU-Università di Vienna , Università di Firenze, Università di Roma "La Sapienza").
Renato Baciocchi
Dipartimento di Ingegneria Civile - via del Politecnico,1 - 00133 Roma
Italy